Ristori per bar e ristoranti

Ristoranti e bar sono state fra le attività più colpite dall’emergenza COVID-19.
Siamo contenti di informarvi che dal 20 gennaio 2021 le Camere di commercio della Regione Emilia-Romagna apriranno un bando finalizzato a fornire “ristori” per le attività di bar, ristoranti e similari.
È prevista una quota di contributo a fondo perduto di uguale entità che varierà a seconda del numero delle domande ammesse, con un massimale di €3.000 per azienda.
I Beneficiari dell’intervento sono le imprese con sede legale o unità locale all’interno della Regione Emilia Romagna e devono possedere codice ATECO primario 56.10.11 o 56.3 (esercitino l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande).

Ristori per bar e ristoranti

Per beneficiare dei “ristori” è necessario che l’impresa richiedente abbia registrato un calo del fatturato medio, nel periodo ricompreso tra il 01 novembre 2020 e il 31 dicembre 2020, pari o superiore al 20% rispetto al fatturato medio dello stesso periodo del 2019.
Le aziende richiedenti devono essere in possesso del DURC che dovrà risultare regolare al momento della presentazione della domanda.

Il contributo agevolativo sarà di uguale entità per tutte le aziende richiedenti e aventi diritto e comunque non potrà superare l’importo di € 3.000.
La domanda potrà essere presentata esclusivamente attraverso modalità online dal 20/01/2021 e fino al 17/02/2021.
Non è prevista alcuna priorità in base all’ordine cronologico di invio della domanda.

Per la presentazione della domanda il titolare dell’azienda dovrà essere in possesso dell’identità digitale SPID o carta nazionale dei servizi CNS con pin dispositivo.

Finsmart è a completa disposizione per seguire tutte le procedure del presente bando e per fornire tutte le informazioni necessarie per avviare il processo di raccolta documentale e preparazione del progetto.

Non esitate a contattarci per telefono, mail o compilando il form sottostante. Ripartiamo insieme!