Fondo Energia

Finanziamento a tasso zero fino al 70%

“Fondo Energia” è un fondo finanziato dalla regione Emilia-Romagna finalizzato al sostegno di incentivi per la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas, valorizzando l’energia rinnovabile.

Il Fondo concede mutui di importo fino a € 750.000 a tasso zero per il 70% dell’importo ammesso e ad un tasso convenzionato non superiore al 4,75% per il restante 30% da istituti di credito.

Inoltre, è prevista una quota di contributo a fondo perduto per coprire le spese tecniche che non potrà superare il 12,5% della quota di finanziamento concesso.

I soggetti Beneficiari dell’intervento sono le imprese con sede legale o unità locale in cui deve realizzarsi il progetto all’interno della Regione Emilia-Romagna.

Al momento della richiesta della richiesta di erogazione del finanziamento l’attività principale dovrà essere ricompresa nelle sezioni della classificazione delle attività (ATECO 2007) seguenti: B, C, D, E, F, G, H, I, J, L, M, N, P, Q, R, S.

L’agevolazione consiste in un finanziamento compreso tra un minimo di € 25.000 ed un massimo di € 750.000. Il 70% verrà erogato dalla regione Emilia-Romagna a tasso zero. Il restante 30% verrà erogato dalla banca ad un tasso convenzionato, non superiore del 4,75%. La durata del finanziamento potrà essere compresa tra 36 e 96 mesi, con la possibilità di avere 12 mesi di pre-ammortamento.

La quota di contributo a fondo perduto non potrà superare il 12,5 % della quota di finanziamento e sarà concesso per coprire le spese tecniche sostenute per la diagnosi energetica, lo studio di fattibilità e/o la preparazione del progetto di investimento.

Fondo Energia: Finanziamento a tasso zero fino al 70%

Le spese ammissibili dall’agevolazione sono:

  • Immobili strumentali: acquisto, ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto;
  • Acquisto ed installazione, adeguamento macchinari, impianti, attrezzature, hardware;
  • Software e licenze;
  • Consulenze tecnico/ specialistiche funzionali al progetto di investimento;
  • Spese per la diagnosi energetica;
  • Spese di consulenza per la redazione del progetto.

Le spese dovranno essere sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda, ad eccezione di quelle tecniche che potranno essere antecedenti di 12 mesi.

Le domande potranno essere presentate online a partire dalle ore 11.00 del 1 marzo 2021 fino alle ore 16.00 del 3 maggio 2021.

Finsmart Consulting è disposizione per seguire tutte le procedure del presente bando e per fornire tutte le informazioni necessarie per avviare il processo di raccolta documentale e preparazione del progetto.

Non esitate a contattarci per telefono, mail o compilando il form sottostante.